/image/03/7/header.43037.jpg

EFFICIENZA

Per la Casa automobilistica PEUGEOT l’impegno ambientale è assolutamente fondamentale e non rappresenta una contraddizione con la ricerca del piacere di guida. Gli ingegneri e i designer PEUGEOT hanno quindi immaginato e concepito una serie di soluzioni

MOTORIZZAZIONE PureTech

/image/05/8/1_2lpuretech_1408tech002bis.43058.jpg

i guida unico sin dai più bassi regimi. Con una coppia massima di 230 Nm (sulla versione più potente) a 1750 giri/min, possono vantare il miglior compromesso di coppia a basso regime/potenza sul mercato. Inoltre il 95% della coppia è disponibile tra 1500 e 3500 giri/min, il che rende il suo utilizzo ottimale in ogni circostanza.

A fronte di prestazioni notevoli, questi nuovi motori sono comunque particolarmente economici, garantendo una riduzione fino al 25% dei consumi e delle emissioni di CO2 rispetto a un motore a 4 cilindri della medesima potenza. Il risparmio è quindi di circa 1,5 litri ogni 100 km pur mantenendo un comfort di guida ottimale. D’altronde è con un motore PureTech che la nuova Peugeot 308 ha ottenuto il record del mondo per la maggiore distanza percorsa con un solo pieno di carburante.

 

MOTORIZZAZIONE BlueHDi

i echec de chargement du média

Creatrice del sistema più efficace sul mercato in termini di riduzione delle emissioni inquinanti, PEUGEOT conferma la sua leadership in materia di efficacia ambientale.

BlueHDi è la denominazione dei motori Euro 6 diesel PEUGEOT, in grado di abbinare prestazioni elevate ed emissioni contenute.

L’esclusiva associazione di catalizzatore ossidante, SCR (Selective Catalytic Reduction) e FAP (filtro attivo antiparticolato) additivato consente alla tecnologia BlueHDi di ridurre fino al 90% le emissioni di ossidi di azoto (NOx), ottimizzare le emissioni di CO2 fino a 82g/km, ridurre i consumi di carburante ed eliminare il particolato fine al 99,9%.

La tecnologia BlueHDi è già abbondantemente conforme alla norma Euro 6 - applicabile ai veicoli nuovi a partire da settembre 2014 e a tutti i veicoli a partire da settembre 2015. Essa verrà impiegata sulla totalità dei modelli diesel della Casa e presenta il miglior potenziale per soddisfare le future normative antinquinamento.

CAMBIO AUTOMATICO EAT6

/image/06/0/eat6_1408tech001bis.43060.jpg
/image/06/1/308sw_1401pc066.43061.jpg

La nuova trasmissione EAT6 (Efficient Automatic Transmission 6) è un cambio automatico a 6 rapporti, in grado di ottimizzare consumi e sensazioni di guida.

Concepito per ridurre drasticamente le emissioni di CO2, è in grado di assicurare nel contempo un comfort di livello elevato.

La tecnologia Quickshift garantisce grande elasticità e cambiate rapide, secondo i migliori standard di mercato.

Il surplus di emissioni rispetto a un cambio manuale si riduce quindi a 5 g/km (a parità di treno pneumatici), il che rende EAT6 estremamente ben posizionato in termini di piacere di guida e consumi.

STOP AND START

La tecnologia e-HDi è denominata anche sistema Stop & Starti sui motori a benzina di ultima generazione.

Impostata per la guida urbana, la funzione Stop & Start spegne automaticamente il motore ogniqualvolta il veicolo si arresti, ad esempio al semaforo oppure allo «Stop». Nel momento in cui il conducente desidera proseguire la marcia, il motore si riavvia immediatamente con grande elasticità.

Questa tecnologia presenta numerosi vantaggi: miglior controllo dei consumi (-15% nel traffico urbano intenso rispetto a un veicolo convenzionale), riduzione delle emissioni di CO2 (zero emissioni durante le fasi di arresto motore) e silenziosità durante la fermata.

La tecnologia e-HDi consente di abbinare prestazioni ecologiche e comfort di guida!

Per potersi adattare a tutti gli stili di guida, il sistema Stop & Start è disattivabile.

ALLEGGERIMENTO

i echec de chargement du média

Basta coi pesi superflui! Nei suoi nuovi modelli PEUGEOT concentra il meglio della propria ingegneria per proporre volumi più compatti e più leggeri. Il complesso degli elementi concepiti, della tecnica utilizzata e di tutte le componenti è stato studiato per ottenere un contenimento coerente del peso del veicolo.

Risultato: una riduzione delle masse che garantisce un miglior controllo dei consumi e delle emissioni di CO2, senza per questo compromettere la sicurezza e le prestazioni.

CONSUMI REALI

PEUGEOT ufficializza le misure dei consumi in condizioni di uso reale dei veicoli del Brand impegnandosi con i suoi clienti e pubblica i risultati dei consumi in condizioni di uso reale. Le misure ottenute sono paragonabili a quelle dei clienti PSA (derivate da inchieste indipendenti dei clienti), e riflettono la robustezza dell’approccio scientifico adottato insieme a due ONG, Transport & Environment (T&E) - France Nature Environnement (FNE) e sottoposti a controllo da Bureau Veritas. 

Protocollo disponibile sul sito PSA Group website, www.groupe-psa.com. (Il protocollo, ispirato al progetto europeo RDE "Real Driving Emissions", misura il consumo di carburante grazie ad un apparecchio portatile installato sul veicolo).

*Resistenza molto bassa al rotolamento

** Resistenza elevatissima al rotolamento

tabella-consumi-ita

HYbrid4

/image/06/3/peugeot_gam_2013_003_fr.43063.jpg
/image/06/4/3008hybrid4_1007tech_dbis.43064.jpg
/image/06/5/peugeot_3008hy4_2013_028_fr.43065.jpg

Con la sua motorizzazione HYbrid4, Peugeot dimostra che un maggiore rispetto per l’ambiente e la creazione di nuove sensazioni di guida non sono esigenze incompatibili.

La tecnologia HYbrid4 è non solo la prima motorizzazione full hybrid diesel al mondo ma consente anche di selezionare la modalità di guida in funzione della strada.

Semplicissima da utilizzare, una manopola situata sulla console centrale consente di scegliere fra quattro differenti modalità di guida: Auto (guida classica con alternanza trazione elettrica e a gasolio), Sport (per prestazioni più dinamiche), Elettrica (per una guida silenziosa, urbana e senza emissioni) e 4 ruote motrici (per maggiore aderenza sulla maggior parte dei fondi stradali).

ELETTRICA

/image/06/6/ion_2010_041_fr.43066.jpg

Veicoli commerciali leggeri, auto, scooter e biciclette: Peugeot è attualmente l’unico costruttore in grado di proporre una mobilità globale elettrica al 100%.

Zero emissioni inquinanti e zero emissioni di CO2 in fase di marcia, un costo di funzionamento molto ridotto... questi veicoli più rispettosi dell’ambiente offrono sensazioni di guida molto piacevoli, silenziosità e assenza di vibrazioni.

Nell’universo dell’automobile, scoprite iOn, la piccola cittadina 100% elettrica, e Peugeot Partner Electric, pensato per i professionisti di città.

Le batterie agli ioni di litio di ultima generazione costituiscono il cuore della loro trazione. Ricaricabili da un’infrastruttura elettrica domestica o dedicata, offrono un’autonomia importante ed erogano una potenza immediatamente disponibile.

iOn e Partner sono inoltre in grado di recuperare l’energia in fase di rilascio e di frenata, consentendo loro di disporre di un’autonomia di 150 chilometri (che diventa di 170 km per il Partner), un risultato ben al di sopra della media degli itinerari quotidiani.

FAP

Il FAP additivato, o filtro attivo antiparticolato, è una soluzione tecnologica sviluppata da PEUGEOT per gestire le emissioni di particolato sui motori diesel. Esso equipaggia la quasi totalità dei modelli PEUGEOT HDi.

Dispositivo autodepurante, il FAP tratta i gas combusti del gasolio nel motore e riduce fino al 99,9% le emissioni di particolato, qualunque siano le dimensioni di quest’ultimo e le condizioni di funzionamento del veicolo.

Questa tecnologia funziona in due fasi: il particolato viene trattenuto inizialmente in un filtro a carburo di silicio, che ha una struttura porosa. Successivamente, durante la fase di rigenerazione, esso viene bruciato ad altissima temperatura dopo qualche centinaio di chilometri. Il processo è automatico e si svolge in maniera totalmente impercettibile.