RESTARE INFORMATI DELLE ULTIME NOVITÀ? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

L'AUTONOMIA DEL VOSTRO VEICOLO ELETTRIFICATO

/image/48/1/e208auto2.658481.jpg

La autonomia può essere un freno all'acquisto di un veicolo elettrificato. Gli utenti vogliono che i valori della gamma annunciati dai produttori siano il più possibile rappresentativi del loro effettivo utilizzo. Fattori che influiscono sull'autonomia, la ricarica, i consigli di guida, vi forniamo tutte le informazioni utili e necessarie per garantirvi un'esperienza serena e piacevole a bordo della vostra Peugeot elettrificata.

COME FUNZIONANO I VEICOLI ELETTRICI

/image/47/3/peugeot-elect-2019-006-fr.658473.jpg

Il termine "veicolo elettrico" comprende le diverse gamme di veicoli (veicoli ibridi ricaricabili, auto a lunga autonomia, auto elettriche complete) che hanno in comune il fatto di utilizzare un motore elettrico in tutto o in parte per spostarle. Queste categorie di veicoli si distinguono essenzialmente per la loro autonomia e per i livelli di emissione di CO2.

Esistono norme certificate per illustrare queste cifre (consumo medio, emissioni di CO2, autonomia). Il protocollo WLTP (Worldwide Harmonized Vehicle Test Procedure) è il riflesso più realistico del consumo e dell'autonomia di un'auto eclettica.

Questo protocollo sostituisce la precedente nuova procedura di certificazione dei veicoli NEDC (New European Driving Cycle). Sembrerebbe che i dati di consumo calcolati secondo la procedura NEDC siano molto lontani dalla realtà.

FATTORI CHE INFLUENZANO L'AUTONOMIA DEL VOSTRO VEICOLO

Oltre al grado di carica della batteria, ci sono vari fattori che influenzano l'autonomia del vostro veicolo elettrificato.

/image/47/9/peugeot-208-2019-386-fr.583830.17.658479.jpg

La velocità

A 130 km/h, l'autonomia di un veicolo elettrico al 100% è divisa per 2 rispetto all'autonomia approvata dal WLTP. 

/image/48/0/chauffage208.658480.jpg

Il riscaldamento

Il calore rilasciato dal motore a combustione viene riutilizzato per riscaldare l'interno del veicolo. Un motore elettrico non si riscalda molto, il suo calore non è sufficiente a riscaldare l'interno del veicolo. La batteria dovrà quindi fornire un riscaldatore elettrico specifico.

/image/47/4/autonomieclimat.658474.png

i condizioni meteo

La temperatura esterna, indipendentemente dal fatto che si utilizzi il riscaldamento o l'aria condizionata, influisce direttamente sull'autonomia del veicolo. A 0°C, si riduce del 10%.

/image/47/5/autonomieparcours.658475.png

La topografia

Quando si sale, il consumo aumenta e influisce sulla propria autonomia. Ma in discesa, grazie alla frenata rigenerativa, si recupera energia.

La velocità
Il riscaldamento
i condizioni meteo
La topografia

Altri fattori che possono influire sull'autonomia

/image/48/4/picto-essai-dark.642625.658484.png
Il stile di guida

Una guida fluida ed ecologica vi permetterà di ottimizzare la vostra autonomia.

/image/48/2/picto-pneumatiques.420714.658482.png
La pressione dei pneumatici

È molto importante controllare la pressione dei pneumatici almeno ogni mese. Controllare la pressione massima autorizzata stampigliata sul fianco dei pneumatici, poiché se sono sottogonfi, ci sarà molta resistenza durante la guida, con conseguente elevato consumo di energia.

/image/48/5/picto-time-dark.642624.658485.png
Altri usi ad alto consumo

Il riscaldamento e l'aria condizionata sono responsabili del 10-30% del consumo della batteria. Tuttavia, altri dispositivi di comfort (radio, fari, tergicristalli, ecc.) hanno un impatto molto ridotto. 

/image/48/3/picto-vehicules-berline-dark.420336.658483.png
La carica trasportata

La guida con carichi sul corpo o con il finestrino aperto aumenta la resistenza al vento e quindi il consumo. Anche il peso di una carica pesante influisce sul raggio d'azione.

/image/48/4/picto-essai-dark.642625.658484.png
Il stile di guida

Una guida fluida ed ecologica vi permetterà di ottimizzare la vostra autonomia.

/image/48/2/picto-pneumatiques.420714.658482.png
La pressione dei pneumatici

È molto importante controllare la pressione dei pneumatici almeno ogni mese. Controllare la pressione massima autorizzata stampigliata sul fianco dei pneumatici, poiché se sono sottogonfi, ci sarà molta resistenza durante la guida, con conseguente elevato consumo di energia.

/image/48/5/picto-time-dark.642624.658485.png
Altri usi ad alto consumo

Il riscaldamento e l'aria condizionata sono responsabili del 10-30% del consumo della batteria. Tuttavia, altri dispositivi di comfort (radio, fari, tergicristalli, ecc.) hanno un impatto molto ridotto. 

/image/48/3/picto-vehicules-berline-dark.420336.658483.png
La carica trasportata

La guida con carichi sul corpo o con il finestrino aperto aumenta la resistenza al vento e quindi il consumo. Anche il peso di una carica pesante influisce sul raggio d'azione.

CONSIGLI PER OTTIMIZZARE I CONSUMI

L'indicatore di potenza

/image/47/6/peugeot-208-3d.658476.jpg

Il vostro consumo energetico viene visualizzato in tempo reale sul cruscotto in modo da poter gestire meglio l'autonomia del vostro veicolo.

Modalità di guida ecologica

/image/47/7/modeecodrive.658477.jpg

La modalità di guida Eco vi aiuta a ottimizzare al massimo l'autonomia del vostro veicolo. Risparmia energia riducendo la potenza del motore e il riscaldamento.

PER SAPERNE DI PIÙ

Remote e-controls

/image/47/1/image1.658471.jpg

Quando si toglie il piede dall'acceleratore durante la guida, il motore elettrico agisce come un generatore, rallentando il veicolo e recuperando energia per inviarla alla batteria. La modalità Freno può essere attivata premendo all'indietro la leva del cambio.

PER SAPERNE DI PIÙ

SIMULA LA GAMMA DELLA TUA AUTO ELETTRICA

LA CARICA

/image/47/8/ap-2008-2020-acc-majeur-electrique-2.658478.jpg

Sfruttate al massimo l'autonomia del vostro veicolo elettrico (340 km WLTP, per il nuovo PEUGEOT e-208 e fino a 59 km WLTP per il SUV 3008 Hybrid 4 in modalità di guida completamente elettrica) grazie ai numerosi modi di ricarica.