RESTARE INFORMATI DELLE ULTIME NOVITÀ? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

MOTORI BLUEHDI: TRATTAMENTO DEI GAS DI SCARICO

/image/75/2/moteur-diesel.778752.jpg

UNA TECNOLOGIA ESCLUSIVA

/image/74/9/peugeot-308-2015-043-fr.181264.778749.jpg

Sviluppata dal Gruppo PSA, la tecnologia BlueHDi combina il filtro antiparticolato additivo (FAP) al sistema SCR, ovvero la riduzione selettiva catalitica (Selective Catalytic Reduction), che consente il trattamento degli ossidi di azoto (NOx) grazie all’aggiunta di AdBlue®. Questa tecnologia riduce gli NOx fino al 90 %. Il sistema converte gli NOx in vapore acqueo (H2O) e azoto (N2) nel catalizzatore dedicato alla SCR.

La tecnologia BlueHDi è la più efficiente sul mercato per la riduzione delle emissioni inquinanti. Con questa proposta, PEUGEOT mantiene il primato nel controllo delle emissioni dei motori diesel.
Peugeot offre motori diesel BlueHDi di diverse cilindrate su quasi tutti i modelli di automobili e di veicoli commerciali della gamma.

UNA TECNOLOGIA ESCLUSIVA

/image/74/9/peugeot-308-2015-043-fr.181264.778749.jpg

Sviluppata dal Gruppo PSA, la tecnologia BlueHDi combina il filtro antiparticolato additivo (FAP) al sistema SCR, ovvero la riduzione selettiva catalitica (Selective Catalytic Reduction), che consente il trattamento degli ossidi di azoto (NOx) grazie all’aggiunta di AdBlue®. Questa tecnologia riduce gli NOx fino al 90 %. Il sistema converte gli NOx in vapore acqueo (H2O) e azoto (N2) nel catalizzatore dedicato alla SCR.

La tecnologia BlueHDi è la più efficiente sul mercato per la riduzione delle emissioni inquinanti. Con questa proposta, PEUGEOT mantiene il primato nel controllo delle emissioni dei motori diesel.
Peugeot offre motori diesel BlueHDi di diverse cilindrate su quasi tutti i modelli di automobili e di veicoli commerciali della gamma.

ADBLUE® E IL SISTEMA SCR

Per garantire il rispetto dell’ambiente, senza alterare le prestazioni o penalizzare il consumo di carburante dei suoi motori diesel, PEUGEOT ha scelto di dotare i suoi veicoli di un dispositivo di decomposizione degli ossidi di azoto (NOx) in azoto (N2) e vapore acqueo (H2O). Questo sistema combina il sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) e AdBlue ®i per il trattamento dei gas di scarico secondo i requisiti della norma Euro 6. AdBlue® è una soluzione non infiammabile, incolore e inodore (conservata in un luogo fresco) costituita per il 32,5 % di urea diluita in acqua demineralizzata.

 

L’AdBlue® è contenuto in un serbatoio specifico di circa 17 litri, che consente un’autonomia di guida di circa 20 000 km. Un dispositivo di avvertimento si attiva automaticamente non appena viene raggiunto il livello di riserva: si può guidare ancora per circa 2400 km prima che il serbatoio sia vuoto.

Il serbatoio AdBlue® è accessibile dallo sportellino del carburante o dal bagagliaio. Il serbatoio AdBlue® deve essere riempito ad ogni manutenzione del veicolo presso un concessionario della rete PEUGEOT o in un’officina qualificata. Tuttavia, a seconda del tipo di guida, può essere necessario rabboccare il liquido tra due interventi di manutenzione, soprattutto se lo indica un avviso (spia e messaggio). Se avete intenzione di rabboccare il liquido da soli, leggete attentamente la documentazione di bordo.

L’AdBlue® si congela a una temperatura inferiore a -11°C circa e si degrada sopra i 25°C. Il sistema SCR ha un dispositivo di riscaldamento del serbatoio AdBlue® che permette di guidare in tutte le condizioni atmosferiche. Si raccomanda di conservare le bottiglie o i flaconi in un luogo fresco e lontano dalla luce diretta del sole. In queste condizioni, il liquido può essere conservato per almeno un anno. Se il liquido è congelato, può essere utilizzato una volta che si è completamente scongelato a temperatura ambiente. La data di produzione è indicata sull’etichetta del contenitore di AdBlue®. Utilizzate solo AdBlue® conforme alla norma ISO 22241.

Quando il serbatoio dell’AdBlue® è quasi vuoto (autonomia residua di circa 600 km), bisogna recarsi al più presto presso un concessionario della rete PEUGEOT o presso un’officina qualificata. Infatti, quando il serbatoio AdBlue® è completamente vuoto, si attiva automaticamente un dispositivo di regolazione per impedire l’avviamento del motore. Un indicatore di autonomia vi indicherà l’autonomia residua prima che il veicolo si fermi.

ADBLUE® E IL SISTEMA SCR

Per garantire il rispetto dell’ambiente, senza alterare le prestazioni o penalizzare il consumo di carburante dei suoi motori diesel, PEUGEOT ha scelto di dotare i suoi veicoli di un dispositivo di decomposizione degli ossidi di azoto (NOx) in azoto (N2) e vapore acqueo (H2O). Questo sistema combina il sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) e AdBlue ®i per il trattamento dei gas di scarico secondo i requisiti della norma Euro 6. AdBlue® è una soluzione non infiammabile, incolore e inodore (conservata in un luogo fresco) costituita per il 32,5 % di urea diluita in acqua demineralizzata.

 

L’AdBlue® è contenuto in un serbatoio specifico di circa 17 litri, che consente un’autonomia di guida di circa 20 000 km. Un dispositivo di avvertimento si attiva automaticamente non appena viene raggiunto il livello di riserva: si può guidare ancora per circa 2400 km prima che il serbatoio sia vuoto.

Il serbatoio AdBlue® è accessibile dallo sportellino del carburante o dal bagagliaio. Il serbatoio AdBlue® deve essere riempito ad ogni manutenzione del veicolo presso un concessionario della rete PEUGEOT o in un’officina qualificata. Tuttavia, a seconda del tipo di guida, può essere necessario rabboccare il liquido tra due interventi di manutenzione, soprattutto se lo indica un avviso (spia e messaggio). Se avete intenzione di rabboccare il liquido da soli, leggete attentamente la documentazione di bordo.

L’AdBlue® si congela a una temperatura inferiore a -11°C circa e si degrada sopra i 25°C. Il sistema SCR ha un dispositivo di riscaldamento del serbatoio AdBlue® che permette di guidare in tutte le condizioni atmosferiche. Si raccomanda di conservare le bottiglie o i flaconi in un luogo fresco e lontano dalla luce diretta del sole. In queste condizioni, il liquido può essere conservato per almeno un anno. Se il liquido è congelato, può essere utilizzato una volta che si è completamente scongelato a temperatura ambiente. La data di produzione è indicata sull’etichetta del contenitore di AdBlue®. Utilizzate solo AdBlue® conforme alla norma ISO 22241.

Quando il serbatoio dell’AdBlue® è quasi vuoto (autonomia residua di circa 600 km), bisogna recarsi al più presto presso un concessionario della rete PEUGEOT o presso un’officina qualificata. Infatti, quando il serbatoio AdBlue® è completamente vuoto, si attiva automaticamente un dispositivo di regolazione per impedire l’avviamento del motore. Un indicatore di autonomia vi indicherà l’autonomia residua prima che il veicolo si fermi.

/image/75/1/peugeot-3008-2016-220-fr-copie.778751.jpg

Consigli per l’uso

  • Non conservate bottiglie o flaconi di AdBlue® nel vostro veicolo.
  • Non riempite mai il vostro serbatoio AdBlue® presso un distributore AdBlue® per veicoli pesanti se l’apertura del serbatoio si trova nel bagagliaio del vostro veicolo.
  • Non trasferite mai l’AdBlue® in un altro contenitore: perderà la sua purezza.
  • Non diluite mai l’AdBlue® con acqua.
  • Non versate mai l’AdBlue® nel serbatoio del diesel, né il diesel nel serbatoio dell’AdBlue®: l’AdBlue® non è un additivo e quindi non deve essere mescolato direttamente al carburante.
  • In caso di schizzi di liquido, pulite la superficie immediatamente con acqua fredda o con un panno umido. Se il liquido si è cristallizzato, rimuovetelo con una spugna e acqua calda.

In caso di errore, non avviate il motore ma contattate un concessionario della rete PEUGEOT o un’officina qualificata.

/image/75/1/peugeot-3008-2016-220-fr-copie.778751.jpg

Consigli per l’uso

  • Non conservate bottiglie o flaconi di AdBlue® nel vostro veicolo.
  • Non riempite mai il vostro serbatoio AdBlue® presso un distributore AdBlue® per veicoli pesanti se l’apertura del serbatoio si trova nel bagagliaio del vostro veicolo.
  • Non trasferite mai l’AdBlue® in un altro contenitore: perderà la sua purezza.
  • Non diluite mai l’AdBlue® con acqua.
  • Non versate mai l’AdBlue® nel serbatoio del diesel, né il diesel nel serbatoio dell’AdBlue®: l’AdBlue® non è un additivo e quindi non deve essere mescolato direttamente al carburante.
  • In caso di schizzi di liquido, pulite la superficie immediatamente con acqua fredda o con un panno umido. Se il liquido si è cristallizzato, rimuovetelo con una spugna e acqua calda.

In caso di errore, non avviate il motore ma contattate un concessionario della rete PEUGEOT o un’officina qualificata.

DELLE EMISSIONI CONTROLLATE

La tecnologia BlueHDi è la soluzione PEUGEOT per preservare la qualità dell’aria regolando la combustione e il post-trattamento dei gas di scarico.


Il principio è quello di ridurre le emissioni di ossido di azoto (NOx) nell’aria fino al 90 %, eliminando il 99,9 % delle polveri sottili. I NOx sono trattati dal sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) che li converte in vapore acqueo e azoto mediante catalisi.

DELLE EMISSIONI CONTROLLATE

La tecnologia BlueHDi è la soluzione PEUGEOT per preservare la qualità dell’aria regolando la combustione e il post-trattamento dei gas di scarico.


Il principio è quello di ridurre le emissioni di ossido di azoto (NOx) nell’aria fino al 90 %, eliminando il 99,9 % delle polveri sottili. I NOx sono trattati dal sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) che li converte in vapore acqueo e azoto mediante catalisi.

UN’EFFICACIA PROVATA

/image/75/0/peugeot-308-2015-044-fr.181266.778750.jpg

La tecnologia BlueHDi è l’unica che permette una risposta rapida del motore dopo l’avvio. Infatti il sistema Selective Catalytic Reduction (SCR) è installato a monte del filtro antiparticolato (FAP).

Questa combinazione (SCR + FAP additivo) è particolarmente efficace nel trattamento dei gas di scarico.

Sempre un passo avanti, PEUGEOT ha equipaggiato per la prima volta uno dei suoi modelli con un FAP undici anni prima che la norma lo richiedesse. Si trattò di una prima mondiale, quando nel 2000 venne impiegato sulla PEUGEOT 607.

UN’EFFICACIA PROVATA

/image/75/0/peugeot-308-2015-044-fr.181266.778750.jpg

La tecnologia BlueHDi è l’unica che permette una risposta rapida del motore dopo l’avvio. Infatti il sistema Selective Catalytic Reduction (SCR) è installato a monte del filtro antiparticolato (FAP).

Questa combinazione (SCR + FAP additivo) è particolarmente efficace nel trattamento dei gas di scarico.

Sempre un passo avanti, PEUGEOT ha equipaggiato per la prima volta uno dei suoi modelli con un FAP undici anni prima che la norma lo richiedesse. Si trattò di una prima mondiale, quando nel 2000 venne impiegato sulla PEUGEOT 607.